Antonella Prosperi si racconta

Ho sempre coltivato la passione per il disegno e la pittura sin da bambina, anche se la mia istruzione ha preso strade differenti.
Ma la passione per questa meravigliosa arte cresceva sempre di più e non volevo accontentarmi di ciò che potevo fare da autodidatta,
per cui ho iniziato a frequentare diverse scuole d’arte private.
In seguito ho partecipato a numerosi workshops con insegnanti di fama internazionale, e l’incontro con il Maestro Ruben Belloso Adorna, nel lontano 2011 , mi ha introdotta nel meraviglioso mondo del pastello, del quale faccio ancora parte essendo un membro del Direttivo PASIT Associazione Pastellisti Italiani.
Attualmente, continuo a praticare assiduamente questa passione, anche se non è la mia professione principale (sono impiegata amministrativa in un’azienda) ma vorrei arrivare un giorno (chissà quando) a poterla praticare full time.


Le mie tecniche preferite: pastello – olio – grafite
I miei soggetti preferiti: ritratti (soprattutto di bambini) – amici pelosi e paesaggi

Lo stile

Il mio stile: non saprei definirlo, vorrei essere classica ed anche un po’ impressionista, ma non so se riesco a rappresentare bene ciò che vorrei essere.

Le fonti di ispirazione

I miei pittori preferiti per il pastello: Ruben Belloso Adorna, Vicente Romero Redondo, Jacob Aguiar, Svetlana Cameron
Per l’olio: Cornelia Hernes, Nick Alm, Patrick Okrasinsky, Anna Rose Bain, Frances Bell
Guardo spesso le opere di questi artisti, m’ispirano molto.
Attualmente sto studiando con Cornelia Hernes attraverso la piattaforma di Patreon
Le opere a cui sono molto legata sono quelle nate dai miei ricordi, dai ritratti dei miei figli, oppure dei paesaggi dei luoghi che sono nel mio cuore
(veramente ne devo fare ancora tanti, nel tempo ho preso tante fotografie…tutte opere da realizzare.


Aspettative e progetti futuri

Aspettative: desideri più che aspettative, vorrei poter avere la possibilità di fare una mostra personale
e di poter lavorare con delle gallerie, per poter intraprendere seriamente questa professione, poterla far diventare
la mia unica professione.

Alcune opere

PICCOLE SORELLE f.to 50×70 cm. olio su tela

ho realizzato questo lavoro ispirandomi ad una vecchia foto che ritraeva me e la mia
sorellina vestite da cappuccetto rosso in occasione del carnevale.
Durante la realizzazione dell’opera ho ripercorso il passato e rivissuto emozioni e sentimenti
che mi legano in modo particolare a questo lavoro.
Mi sono divertita ad inserire nello sfondo un paesaggio boschivo ispirandomi alla favola di Cappuccetto Rosso.
L’opera parteciperà ad una mostra d’arte collettiva che si terrà a fine settembre a Varallo.

FANCIULLA NEL VERDE f.to 35×50 cm. olio su tela.

E’ il ritratto di mia nipote Eleonora, le ho scattato una fotografia nel giorno in cui festeggiava
il suo 18mo compleanno. Mi piaceva molto ritrarla in quel giorno felice, con il suo vestito fiabesco.
Anche lei è immersa nel verde, perchè amo la natura in tutte le sue forme, e poter ritrarre le persone
immerse nella natura completa la mia ispirazione.

CATERINA pastello su carta 30×40 cm.

Quest’opera è stata eseguita su commissione, mi è stata fornita la fotografia
ed io ho realizzato l’opera a pastello, un’ altro mezzo che utilizzo spesso per la mia arte oltre alla pittura ad olio.
Infatti molte mie opere, soprattutto quelle che mi sono state commissionate, sono state realizzate a pastello.
Quest’opera ha vinto una menzione d’onore alla 12 figurative art Exhibition di @lightspacetima.art
e il TALENT PRIZE AWARD 2023 International juried art competition FIGURATIVE per Art Show International Gallery


Il mio sito www.antonellaprosperi.it
sono presente anche su artmajeur: Artmajeur.com/antonella-prosperi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *