Alessandro Scannella: Presentazione dell’artista e opere

Alessandro Scannella è un artista multidisciplinare romano di nascita, le cui opere sono state presentate in mostre personali a livello nazionale ed internazionale.

Il tema principale delle sue opere, è L’introspezione umana, poiche egli è da sempre affascinato, attratto dalle dinamiche della mente, che crede sia il luogo più complesso e oscuro dell’anima. Scannella descrive le paure, le ossessioni e i tormenti che esorcizza poi sulla tela, come fossero, sia uno specchio del proprio 10, che una terapia per se stesso dove imprigionare imprimendo i propri demoni.

In vicolo del Moro, a Teastevere, iniziò la sua professione in una bottega d’arte nella quale di frequente si affacciavano di frequente personaggi stravaganti, clochard, folli, disperati con i quali parlava e spesso ritraeva. Dopo diversi anni approdò in Via dei Coronari, storicamente famosa per le eleganti vetrine di antiquariato.

La Coronar111ArtGallery

Anni di successi e mostre itineranti.

Stanco del caos cittadino, si stabili per diversi anni in un piccolo borgo medievale vicino Viterbo, Vitorchiano, dove prima apri il suo studio personale, poi una grandiosa galleria d’arte.

Dopo questi anni di mediazione e ritorno alla natura, apre la Domus Arcana, a Roma definito dallo stesso: Tempio dell’arte, un luogo sacro dove dare vita ad ogni Arcana visione.

Opere di Alessandro Scannella

San Girolamo

Ispirato dalla grandezza del Merisi, mi sono cimentato nel raffigurare questo sacro personaggio usando la tecnica tanto amata dal genio lombardo, il modello ancor più importante era mio padre, che è stato una vera guida, artista assoluto.

Non è un paese per vecchi

Era il periodo del Covid, demoralizzato, triste per come la vita stava scorrendo presi una tela ed immagini un futuro talmente alterato da tramutare bambini in mostri vestiti a festa, una visione inquieta, un dipinto eseguito con furia, pennellate istintive, così veloci che solo dopo averlo terminato mi resi conto di cosa avessi creato.

Madre Natura

In questo dipinto ho voluto raffigurare l’amore, come lo intendo io, due anime, fuse in un sol corpo, forse sono alberi, forse entità di altra natura, un sentimento purissimo, lontani dal mondo, dalla crudeltà umana, Utopia, ma la forza di un artista è dipingere il mondo che vorrebbe, io lo preferirei così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *