Curiosità su Frida Kahlo

curiosità su Frida Kahlo:

Curiosità su Frida Kahlo, la figura più importante dell’arte messicana contemporanea e la pittrice latino-americana più famosa del XX secolo.

Sposata con Diego Rivera, un autorevole pittore e artista “muralista” del Messico, diventò una delle coppie più emblematiche della storia dell’arte mondiale della prima metà del ‘900.

________________

Nata nel 1907 a Coyoacán, a sud di Città del Messico, figlia di un fotografo e di una benestante messicana, ereditò e fece suoi i valori della Rivoluzione messicana, tra cui l’amore per la cultura popolare.

________________

Dal padre prese la passione per la pittura e per la fotografia mentre dalla madre si lasciò influenzare nel campo religioso.

Frida, colpita in tenera età da una malattia che la rese claudicante per sempre alla gamba destra, mostrò subito una forte personalità nascondendo il suo difetto fisico vestendosi inizialmente con pantaloni e poi sempre con lunghe gonne messicane.

________________

Frida dopo l’incidente

A 18 anni, mentre rincasava a conclusione della giornata scolastica, fu vittima di un terribile incidente stradale e, durante la lunga convalescenza iniziò a dedicarsi alla pittura.

________________

Da questo momento, la sua vita fu molto travagliata in sofferenze e costellata da problemi fisici e psicologici che riversò nelle sue opere le quali divennero  espressione di un caos esistenziale interiore.

Nell’agosto del 1953, a causa di un’infezione, le fu amputata la gamba destra.

Morì di embolia polmonare a 47 anni nel 1954.

Fu cremata e le sue ceneri sono conservate nella sua Casa Azul, oggi sede del Museo Frida Kahlo. La passione per l’arte e l’amore per il suo Messico crearono un legame profondo tra la sua produzione artistica e la storia del suo paese.

________________

Qual è il vero nome di Frida Khalo?

No. Il vero nome di Frida è Magdalena Carmen Freida Kahlo y Calderón. Nel 1935 cambiò il suo nome da Freida a Frida, togliendo la “e”. Nella lingua paterna, il tedesco, Frieda era un nome molto comune e significava “pace“.

Sembra però che la motivazione principale sia da ricercarsi nel desiderio dell’artista di contestare la politica nazista della Germania.  

Perché Frida Kahlo diceva di essere nata nel 1910?

Frida diceva di essere nata nel 1910 perché si considerava figlia della Rivoluzione Messicana iniziata proprio nel 1910.

________________

Cosa voleva fare Frida Kahlo da grande?

Curiosità su Frida Kahlo: Frida sognava di diventare dottoressa infatti si era iscritta a medicina presso la Escuela Nacional.

________________

Quale fu il primo dipinto di Frida Khalo?

Il suo primo lavoro fu un autoritratto, che donò ad Alejandro Gómez Arias, il ragazzo di cui era innamorata.

curiosità su Frida Kahlo
“Ritratto di Alejandro Gómez Arias” – 1928

________________

Perché Frida Khalo dipingeva autoritratti?

Curiosità su Frida Kahlo: Frida si avvicinò alla pittura nei lunghi mesi durante i quali era rimasta immobilizzata a letto a causa dell’incidente.

Ogni giorno si trovava “a tu per tu” con la propria immagine diventando se stessa la persona che più conosceva.

Per questo motivo, i genitori decisero di regalarle un letto a baldacchino con uno specchio sul soffitto, in modo che potesse rispecchiarsi.

________________

curiosità su Frida Kahlo
Frida dipinge con l’ausilio di uno specchio

________________

La vita sentimentale di Frida Kahlo.

Frida incontrò per la prima volta Diego, il suo amore, nel 1922 mentre Rivera era impegnato nella creazione di un murale.

curiosità su Frida Kahlo
Diego Rivera e Frida Kahlo

Fu subito amore a prima vista e dopo sette anni, nel 1929, si sposarono per la prima volta. Nonostante i numerosi tradimenti a vicenda, divorziarono a causa di una infedeltà consumata da Diego con Cristina, sorella di Frida.

________________

Cristina Kahlo e suo figlio

Si risposarono una seconda volta nel 1940. Diego e Frida decisero di comune accordo di vivere in case separate per avere ognuno la propria libertà e il proprio spazio artistico.

________________

Quanti sono i dipinti di Frida Kahlo?

Curiosità su Frida Kahlo: I dipinti di Frida sono 143 di cui 55 autoritratti.

________________

Frida Kahlo e i suoi Record

L’artista possiede anche un primato nella storia del suo Paese: “Radici”, uno dei suoi quadri più famoso detiene un record di vendite.

curiosità su Frida Kahlo
“Radici” – Collezione privata

Il quadro ha un valore di oltre 5,6 milioni ed è l’opera più costosa del Sud America. Lei stessa è la protagonista dell’opera: sdraiata per terra con un vestito arancione, sostiene la testa con un braccio appoggiato su un cuscino bianco e dal costato aperto fuoriescono solidi rami verdi che vanno a impiantarsi nell’arido suolo circostante.

________________

Questa immagine esprime il desiderio di autoriprodursi fecondando un terreno privo di vita. 

È  un’immagine naturale, il viso appare radioso e sereno dando l’impressione di essere appagata dalla vita rasentando la perfezione. Frida dipinse l’opera a 36 anni:

il volto radioso, i capelli sciolti e il corpo rilassato ci consegnano una Frida bambina nella pienezza della sua infanzia serena e tranquilla esattamente l’opposto di quella che lei ha realmente vissuto.

________________

Qual è l’ultimo dipinto di Frida Khalo? 

Frida Khalo dipinge la sua ultima opera, “Viva la vida”, nel 1953 e otto giorni prima della sua morte, avvenuta il 13 luglio del 1954, aggiunse la scritta riportata sulla fetta d’anguria in primo piano.

“Viva la vida” – 1954

La scena è dominata da cocomeri verdi e rossi, alcuni interi mentre altri tagliati a metà o a fette, dalla polpa succosa che si stagliano su un cielo azzurro.

________________

Questo quadro è un inno alla vita, un’esplosione di colori, il suo congedo da una vita terrena che le ha procurato tanti dolori ma a cui lei non ha mai rinunciato a vivere fino in fondo.

________________

La casa Azul – Come era la casa di Frida Kahlo?

La casa di Frida, casa Azul, esiste ancora e attualmente è diventata un museo.

Si trova nel quartiere colorato di Colonia del Carmen di Coyoacán a Città del Messico ed è blu. Presenta uno stile tipicamente messicano con una struttura delimitata da quattro pareti esterne che custodiscono un cortile.

________________

La facciata è dipinta con un vivace colore azzurro, che dà il nome alla casa, nel pieno rispetto della tradizione messicana. Al centro vi è una fontana con tantissime piante, in modo particolare cactus.

________________

curiosità su Frida Kahlo
Il giardino

Questo non è l’unico spazio aperto della casa: c’è anche una piscina ed un giardino pieno di piante tropicali alternate a statuette precolombiane. Al piano terra ci sono otto stanze:

il soggiorno, la cucina, la sala da pranzo, la camera da letto di Rivera e quattro locali per gli ospiti. Nella sua camera da letto c’è ancora lo specchio, regalato dai suoi genitori nei mesi della convalescenza, nel quale rispecchiava il suo corpo e da cui iniziò la passione per l’arte pittorica.

________________

La cucina è decorata da piastrelle blu e gialle. Nella casa sono ancora conservati i suoi abiti, i corsetti, i suoi gioielli, gli oggetti personali come la sua collezione di ceramiche. Tutto l’ambiente è adornato dalle opere dell’artista.

________________

Conclusione

Da questo profilo scopriamo che Frida Kahlo è stata molto più di un’artista: è un’icona di moda, un simbolo di forza e di volontà a cui guardare ancora oggi. 

________________

Grazie per aver letto questo articolo! ti invito a visitare le nostre pagine Instagram e Facebook!

_______________

articolo di: CANTI FRANCA
close

NON PERDERTI I PROSSIMI ARTICOLI!

Ogni domenica ti invieremo gli articoli migliori della settimana, avrai accesso ai nuovi articoli prima degli altri e riceverai film e documentari a tema arte consigliati!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.